Adam – Giovanna Roma

adam-cover

 

Ciao a tutti voi!
Eccoci qui con una succulenta recensione! 😉

Non smetterò mai di dirlo ma quando vengo contattata dalle scrittrici o dagli scrittori sono sempre al settimo cielo! Capisco che in fondo il mio piccolo e desolato blog ogni tanto riceve delle attenzione e non è poco! Diciamo che sono i piccoli premi durante questo percorso da blogger che ho intrapreso!

Sono stata contattata dalla scrittrice del libro di cui vi parlerò oggi, lei è Giovanna Roma!
Avevo già sentito parlare di lei tramite un’amica che aveva letto una sua precedente saga che non ho ancora letto! E quando mi ha contattata per dedicare uno spazio al suo ultimo racconto, beh non potevo certo rifiutare!

E’ la prima volta che mi trovo a leggere un racconto Dark Romance, per chi non lo sapesse questo genere è solitamente sconsigliato alle giovanissime, in quanto i contenuti sessuali sono espliciti e spesso ci possono essere accenni a violenze sia fisiche, sessuali che psicologiche che magari una ragazzina fatica a capire o a leggere mentre giovani donne (non voglio darmi troppo della vecchia ho solo 25 anni !) possono leggere senza rimanerne troppo sconvolte!
Detto ciò se vi sentite deboli di cuore lasciate perdere, soprattutto perché so che questo è un genere spesso troppo criticato, quale donna vuole leggere libri su violenze sessuali, violenze fisiche o psichiche? certo avete ragione, ma si tratta di fantasia né qualcuna di noi ha mai detto di sperare in questo genere di relazioni (di certo non sono il tipo sono troppo romantica!) ma non per questo schifo questo genere letterario. Cari moralisti insomma fatevi una dose di fatti vostri, è un libro, è fantasia e ad ogni modo finiscono con il “felici e contenti” il più delle volte, e comunque sarò pazza ma sono certa che ogni tanto racconti così bisogna leggerli e secondo me sono più veri questi di tutte le storie lovvose e coccolose che leggiamo nei classici young adult!

Dopo questa lunga premessa -Giovanna scusami ma ci tenevo che i moralisti non arrivassero a disturbarci! 🙂 – sono pronta a parlarvi di Adam!

TRAMA
Ho sempre saputo come sarebbe stata la mia vita.
La mia storia è stata scritta da qualcun altro e non è certo una trama felice.
Solo. Letale. Killer.
Circondata dalla feccia della società. Dipendente. Vuota.
Niente legami. Fuori dal lavoro non esiste una vita vera per me.
Soltanto il baratro.
Tutti si proclamano innocenti, finché il mio proiettile non decide per loro.
Io vedo cosa nascondono dietro la maschera. Li scopro animali.
Poi qualcuno si mette in mezzo e complica le cose.
Qualcuno mi ha urlato in faccia e sono stata costretta ad affrontare i mostri nella mia testa.

Inizia la caccia.

Inizio la fuga.

Ora un bivio cambierà per sempre ciò che sono.

Ora tutto sarà diverso. Finalmente sarò solo io e nessun’altra.

Come ho letto la trama ho subito detto a Giovanna che non avrei solo accennato alla sua nuova opera, ma che sarei stata felicissima di leggerlo e recensirlo.
Trama davvero coinvolgente, non potevo non leggerlo! vi dirò mi trovo in difficoltà nella recensione perchè a differenza delle solite dove racconto un minimo di storia, qui mi tocca non raccontarvi molto, perchè rischierei di spoilerare troppo ma davvero troppo! cercherò di dirvi il giusto senza far arrabbiare Giovanna ! 😉

Adam è un sicario, uccide su commissione, un uomo tanto freddo quanto letale.
Ma letale non è la sua sola unica caratteristica, è un uomo dallo sguardo profondo che attirerebbe qualsiasi donna. Possiamo dire che i suoi occhi e il suo fascino sono armi letali tanto quanto il suo arsenale, e le donne non possono non cadere intrappolate da quello sguardo.
Ovviamente è un uomo di bell’aspetto fisico asciutto ma ben definito, e personalmente parlando ho trovato che il suo asso vincente non fosse il bel faccino o il fisico scolpito ma gli occhi, nel racconto troverete più volte i piensieri e l’umore di Adam descritto attraverso ciò che Eleanor legge dai suoi occhi (ovviamente tra poco scoprirete chi è Eleaonor!)Quegli occhi saranno sempre la chiave per interpretare quell’uomo misterioso.

E adesso parliamo di Eleanor, una spogliarellista che ci tiene particolarmente a non essere scambiata per una prostituta (e anche io ci tengo a farlo notare!), ha un passato oscuro che la tormenta e in una vita come la sua ballare non le basta per distogliere la mente dai fantasmi del passato, la sua arma vincente contro i suoi ricordi è la cocaina. Non passiamo a conclusione affrettate perchè si droga e balla mezza nuda o nuda! Devo dire che creare personaggi con questo tipo di problematiche causate da infanzie rovinate sia decisamente più realistico e coinvolgente del personaggio con traumi infantili ma che al massimo è solo un po’ scontroso – che è ciò che troviamo in quasi tutti gli young adult di oggi – non voglio schifarli lo sapete che mi piacciono, però ciò che Giovanna scrive è più realistico e logico a livello di psiche del personaggio, insomma è più reale avere personaggi problematici che personaggi che superano tutto con un sorriso sulle labbra! Spero di essermi spiegata bene 😛
Eleanor Appare sicura di sé, nonostante un passato che continua a tormentarla, riesce a mascherarsi bene, sa cosa vuole un uomo e sa farsi desiderare, sa di essere bella e decisamente il suo corpo è la sua arma migliore! E’ molto giovane ma determinata.

Sin dall’inizio i modi di Eleanor mi hanno fatta ridere, le rispostacce alle colleghe, i pensieri più assurdi che le passano per la testa, per non parlare dei battibecchi che leggerete tra lei e Adam, o i suoi tentativi inutili di scappare dalle grinfie del sicario più sexy mai visto!

L’incontro iniziale tra i due è tanto casuale quanto fatale, ma sarà fatale solo per lei o anche per lui ?
Non posso dirvi altro e mi spiace, ma credetemi vi rovinerei davvero l’intero libro!

Sappiate solo che Eleanor tenterà di scappare dalle grinfie del sicario, ma sarà totalmente inutile non solo fisicamente ma anche psicologicamente, qualcosa in quell’uomo pericoloso la attrae, non riesce a non lasciarsi imbambolare da quello sguardo intenso ma sa benissimo che un passo falso potrebbe costarle la vita, in fin dei conti lui UCCIDE le persone, è un sicario e lei un testimone scomodo….

Per Adam sarà tanto divertente quanto esasperante dover tener in vita un testimone scomodo, soprattutto quando questo testimone è Eleanor, tanto bella quanto difficile da gestire, i vari tentativi di fuga metteranno a dura prova i nervi del sicario, ma in fondo deve resistere, in quanto lei ha qualcosa che serve ad Adam…cosa? Eh eh eh leggete e lo scoprirete 😉

Solitamente sono più descrittiva lo so, ma in questo caso penso non sia possibile dare ulteriori informazioni, non solo perchè si rischia davvero lo spoiler, ma soprattutto perchè certi momenti non possono essere descritti DEVONO ESSERE LETTI!

Ho divorato il libro, in pochi giorni l’ho finito, sono stata travolta in una maniera impressionante, sono onesta non lo avrei mai detto che il genere dark romance potesse coinvolgermi così tanto!
Vi dirò di più, nonostante sia una genere basato su contenuti sessuali espliciti, l’ho trovato poco volgare, ho trovato mille volte più volgare la saga After di Anna Todd che dovrebbe essere un young adult e basta. Ovviamente certe scene sono davvero molto esplicite, e anche i dialoghi, ma non è esagerato, diciamo che ciò che è dark viene moderato e scritto nei momenti giusti e nel modo giusto !
E sono sicura che non sia facile scrivere questo genere di scene senza rischiare di cadere nel banale, nel troppo volgare, soprattutto perché chi scrive vuole coinvolgere al massimo chi legge e basta davvero poco per cadere in errore! Beh non è questo il caso, Giovanna è riuscita a tenermi incollata il libro, pagina dopo pagina!

Ci vuole del talento secondo me per questo genere di libri, cadere in errore è un attimo, ma non è questo il caso! Giovanna Roma è stata all’altezza della situazione e sicuramente tutte noi adesso un po’ ce lo sogniamo un Adam tutto per noi! 😉

Adesso non mi rimane che attendere i 2 sequel!

Beh non ho altro da aggiungere se no….CORRETE A LEGGERE ADAM!

Buona lettura

Un abbraccio
G.

Annunci

3 thoughts on “Adam – Giovanna Roma

  1. WOW! *__* Grazie di cuore per essere andata oltre la semplice segnalazione e aver scelto Adam per entrare nel dark. È entusiasmante quando un Blogger desidera dare il massimo per presentare un romanzo. Thanks! Thanks! Thanks!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...